ORARIO S.MESSE IN SANTUARIO: dal lunedi al sabato compreso ore 19:00, domenica ore 7:00, 8:30, 10:30, 19:00 (VO)

Il S.Rosario in Santuario, è recitato tutti i giorni alle ore 18:40 (sabato e domenica compresi).

La Novena inizierà venerdì 15 e terminerà domenica 24 novembre 2019

5x1000 per il nuovo centro parrocchiale: C.F. 93103660234.




Compagnia teatrale

“La piazzetta del Santuario”

Ci presentiamo…

La Compagnia teatrale “La piazzetta del Santuario” nasce nel 2003 per volontà di un gruppo di persone desiderose di stare insieme attraverso l’antica arte del recitare.

Ha al suo attivo tre commedie:

- “La piazzetta ieri e oggi” (2003)

- “Scarognè o fortunè” (2004)

- “Ci gà i schei i è zoeni e bei!” (2006)

La commedia è un efficace mezzo illustrativo e socio-comunicativo che, se di buona impronta, è via per dare insegnamenti o per mandare piccoli messaggi nascosti dietro a trame che vedono sfociare intrecci di idee, di storie vissute, di ricorsi al passato volando poi nel futuro, di fantasia e armonia, di quella sublime e qualsivoglia dolcezza che stà nella bravura del commediante e nell’arte del recitare. Ed è così che nasce la commedia come efficace mezzo di comunicazione ben più nobile dei mass-media, per fare un confronto tra la realtà moderna e quella passata e lanciare un messaggio che possa divertire ma soprattutto edificare.

Il nome della nostra compagnia deriva dalla piazzetta del nostro paese, sita appunto a lato del Santuario. Si può dire che essa sia il luogo più significativo per tutti noi in quanto, fin dai tempi più remoti, era ed è il luogo dell’incontro, del ritrovo di tutti i paesani, luogo dove i bambini si trovavano a giocare e dove gli adulti passavano il tempo discorrendo di affari, delle loro famiglie, delle loro vite.

Ad oggi fanno parte della compagnia circa trenta persone di tutte le età: adulti, giovani, adolescenti e bambini.

Da quest’anno è affiliata al Circolo N.O.I. “Madonna di Dossobuono”.

Invitiamo tutti coloro che vogliono unirsi a noi a farsi vivi, per stare insieme e divertirsi attraverso il teatro!

Le nostre commedie…

La piazzetta ieri e oggi

Commedia brillante in due attiTesto, regia e scenografie di Claudio Merigo

Una rappresentazione di vita vissuta nei dintorni della piazzetta antistante il Santuario di Madonna di Dossobuono in due periodi diversi: il primo tempo risale agli anni cinquanta e il secondo al nostro tempo.La cultura paesana contadina degli anni quaranta/cinquanta del primo atto è arricchita di una atmosfera particolare alla quale sono state aggiunte alcune delle poesie più belle del poeta veronese Berto Barbarani e di Roberto Puliero.Il secondo atto immagina il rientro di tre personaggi del passato mettendo a confronto la propria vita vissuta negli anni cinquanta con quella attuale.

Una commedia di buon umore, un ricordo nostalgico di un tempo che fù, una speranza per un futuro migliore…!!

Generasion fortunà o scarognà

Commedia brillante in due atti

Testo, regia e scenografie di Claudio Merigo

Nel primo atto l’ambiente è quello contadino tra gli anni cinquanta e sessanta.La trama scorre sulla storia di più famiglie sia benestanti che povere e ruota attorno all’interesse delle madri di “combinare” le storie d’amore più proficue per i propri figli escludendo a priori l’opinione dei figli stessi.Il secondo atto è invece ambientato ai tempi nostri. Qui ritroviamo i giovani di allora, sposati con figli, alle prese con le problematiche dei propri figli e alle necessità di accudire suoceri e genitori.

Tutta la trama scorre sul filo ironico della situazione con grande spazio alla comicità delle situazioni di un tempo e…di oggi!

Ci gà schei i è zoeni e bei

Commedia brillante in due attiTesto, regia e scenografie di Claudio Merigo

Nella piazzetta di un piccolo paese, fulcro della vita quotidiana, il progresso e l’innovazione hanno portato ad una caotica quanto insolita quotidianità. Il danaro domina la scena pubblica e fa apparire invidiabile chi ne è in possesso.Passeremo dall’atmosfera familiare del paesino ad un clima di tensione e di ostilità ma con personaggi differenti e diffidenti.Verso la fine i fatti precipitano in maniera irrimediabile… Potrà un avvenimento impensabile salvare la situazione?!

 

N.B. Attualmente la compagnia teatrale "La piazzetta del Santuario" è in pausa... speriamo di riprendere quanto prima!!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.

Privacy Policy